16 aprile 2024

Home
 
Presentazione
 
Notizie
 
Notizie 2024 I semestre
 
Notizie 2023 II semestre
 
Notizie 2023 I semestre
 
Notizie 2022 II semestre
 
Notizie 2022 I semestre
 
Notizie 2021 II semestre
 
Notizie 2021 I semestre
 
Notizie 2020 II semestre
 
Notizie 2020 I semestre
 
Comunicazioni
 
Quesiti
 
Repertorio delle sentenze
 
Approfondimenti
 
Linee guida e Manuali
 
Norme e prassi
 
Convegni e Seminari
 
Corsi
 
Rassegna stampa
 
Link utili
 
Da altri siti
 
E' accaduto
 
Curriculum personale
 
Dicono di noi
 
 

Accessi:
2918079
 
 
 
Utenti online:
4
 
 
  HOME CONTATTI Iscrizione
gratuita alla

NEWSLETTER
 
CERCA NEL SITO

Cerca
NOTIZIE  |  NOTIZIE 2024 I SEMESTRE 
 
 
 
Sentenza Cassazione (803): Su quando il preposto è ritenuto responsabile dell’infortunio di un lavoratore - penale Sezione IV - Commento a cura di G. Porreca.
Individuate dalla Corte di Cassazione, in una recente sentenza della IV Sezione penale con la quale la stessa ha dichiarato inammissibile il ricorso presentato da un datore condannato per l'infortunio di un lavoratore dipendente, il verificarsi di quali condizioni per cui si può considerare che la figura del preposto assuma una posizione di garanzia a tutela ella incolumità dei lavoratori. Leggi il testo e il commento a cura di G. Porreca.

 
   
 
Curata dalla Suva una pubblicazione sul montaggio e sulla manutenzione di impianti solari. (2023)

L'ettricità solare è una buona cosa sotto tuitti i punti di vista perché è sostenibile a patto di garantire la sicurezza e la tutela della salute di tutti i soggetti coinvolti nel montaggio e nella manutenzione degli impianti solari sui tetti. La Suva ha curata una pubblicazione dal titolo "Energia dal tetto in sicurezza. Montaggio e manutenzione di impianti solari" nella quale sono illustrate le misure da adottare per evitare le cadute dall'alto e altri pericoli.

 
   
 
Webinar Aias sulla patente a crediti 23 aprile 2024.
L’Aias ha organizzato un Webinar sul tema “Patente a crediti nei cantieri: cosa cambia per gli attori della sicurezza” che si svolgerà martedì 23 aprile 2024 dalle 16.30 alle 18.00. Moderatore Giovanni Taveri, vice presidente AIAS Nazionale, risponderanno alle domande dei partecipanti l'ing. Carmelo Catanoso e l'avv. Giovanni Scudier.

 
   
 
Sentenza Cassazione (802): Sulla responsabilità per infortuni presso macchine non conformi alle norme antinfortunistiche - penale Sezione IV - Commento a cura di G. Porreca.
Di chi è la responsabilità nel caso in cui un lavoratore si infortuni nell'utilizzo di una macchina o di una attrezzatura di lavoro marcata CE che risulti non conforme alle norme antinfortunistiche? Del costruttore, del concedente in uso o dell'utilizzatore? Lo chiarisce ancora una volta la Corte di Cassazione in una recente sentenza della IV Sezione penale. Leggi il testo della sentenza e il commento a cura di G. Porreca.

 
   
 
Curata dall'Inail una pubblicazione sull'accertamento tecnico per la sicurezza delle macchine da cantiere (2024)

L’Inail ha curata una pubblicazione su "L'accertamento tecnico per la sicurezza delle macchine da cantiere (2024)" nella quale sono trattate le più significative non conformità rilevate nelle macchine per cantiere e costruzione, al fine di illustrare, rispetto allo stato dell’arte di riferimento, le soluzioni costruttive ritenute accettabili e di promuovere un miglioramento dei livelli di sicurezza nei luoghi di lavoro.

 
   
 
Webinar AiFOS sulla opportunità e sui rischi dell'intelligenza artificiale 9 aprile 2024

L’AiFOS, Associazione Italiana Formatori e Operatori di Sicurezza, ha organizzato un Webinar sul tema “Intelligenza artificiale, diritti umani e salute: opportunità e rischi” che si svolgerà il 9 aprile 2024 dalle 14.30 alle 17.15. L’evento è destinato ai Responsabili di sistemi di gestione, RSPP, ASPP, Tecnici e/o Consulenti della prevenzione, Datori di lavoro e Dirigenti. E’ previsto il rilascio di crediti formativi. 

 
   
 
Sentenza Cassazione (801): su quando il comportamento di un lavoratore può essere invocato come imprevedibile o abnorme - penale Sezione IV - Commento a cura di G. Porreca.

La Corte di Cassazione, in una recente sentenza della IV Sezione penale, ha fornito degli indirizzi per individuare al verificarsi di quali condizioni si può invocare come imprevedibile o abnorme il comportamento tenuto da un lavoratore nello svolgimento della propria attività e tale da interrompere il nesso fra la condotta del datore di lavoro e un evento lesivo. Leggi in Banca Dati il testo della sentenza e il commento a cura di G. Porreca. 

 

 
   
 
Curata dall'Inail una Guida tecnica per la scelta, l’uso e la manutenzione di scaffalature porta pallet (2024).

L’Inail ha pubblicata una "Guida tecnica per la scelta, l’uso e la manutenzione di scaffalature porta pallet" da utilizzare nei luoghi di lavoro. La Guida è rivolta principalmente ai datori di lavoro e lavoratori ma anche a tutte le figure professionali coinvolte nella progettazione, fabbricazione, montaggio, utilizzo, manutenzione, smontaggio e riconfigurazione delle scaffalature.

 
   
 
Pubblicato dalla Suva un opuscolo utile per evitare gli errori più comuni che si riscontrano nei cantieri e suggerire le misure di correzione.

Pubblicato dalla Suva un opuscolo dal titolo “Sbagliato – giusto situazioni sui cantieri” nel quale, con più di cento illustrazioni, sono messi in evidenza gli errori che più comunemente vengono fatti dai lavoratori in cantiere e che causano più frequentemente gli infortuni, e nel quale vengono altresì suggerite le misure che devono essere adottate perché siano assicurate le minime condizioni di sicurezza.

 
   
 
Sentenza Cassazione (800): sulla nozione di “luogo di lavoro” ai fini dell’applicazione delle norme antinfortunistiche - penale Sezione IV - Commento a cura di G. Porreca.

La Corte di Cassazione, chiamata a decidere su un ricorso presentato per un infortunio accaduto a un minore in un locale commerciale, andato a urtare contro una vetrata non segnalata, ha fornito in una recente sentenza della IV Sezione penale dei chiarimenti circa l'applicazione o meno delle disposizioni di sicurezza contenute nel D. Lgs. n. 81/2008 anche agli esercizi commerciali e agli avventori che li frequentano. Leggi il testo e il commento a cura di G.Porreca. 

 
   
 
Espresse dalla CIIP alcune considerazioni sulle ultime novità introdotte dal decreto-legge 19/24.

La CIIP, Consulta Interassociativa Italiana per la Prevenzione, ha elaborato, a cura di un Gruppo di lavoro Legislazione, un documento riportante alcune considerazioni sul decreto-legge n. 19/2024 che ha introdotto di recente un vero e proprio “pacchetto sicurezza sul lavoro”. Tale decreto-legge, ha così concluso il Gruppo di lavoro, ha costituito “un rilevante arretramento rispetto a quanto previsto dal D.Lgs. 81/2008”.

 

 
   
 
Costituito il Comitato consultivo per l’aggiornamento dei valori limite di esposizione ad agenti chimici.

Il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali e il Ministro della Salute, con il Decreto interministeriale 11 marzo 2024, hanno costituito il Comitato consultivo per la determinazione e l’aggiornamento dei valori limite di esposizione professionale e dei valori limite biologici relativi agli agenti chimici, ai sensi dell’articolo 232, comma 1, del D. Lgs. n. 81/2008. Durerà in carica due anni. Nel Decreto sono riportati i nominativi dei componenti.

 
   
 
Sentenza Cassazione (799): Sull’obbligo da parte del coordinatore per la sicurezza di emanare l’ordine di sospensione delle attività - penale Sezione IV - Commento a cura di G. Porreca.
Forniti dalla Corte di Cassazione in una recente sentenza della IV Sezione penale dei chiarimenti in merito all'applicazione da parte del coordinatore per la sicurezza in fase di esecuzione (CSE) del provvedimento di sospensione delle attività lavorative  in cantiere e su quando lo stesso va adottato in riferimento alla presenza dei rischi specifici e interferenziali. Il testo della sentenza e il commento a cura di G. Porreca.

 
   
 
Curata dall'Inail una pubblicazione sugli agenti cancerogeni e mutageni (2024)

Aggiornata dall'Inail al 2024, rispetto al 2015, una pubblicazione sugli agenti cancerogeni e mutageni. L’opuscolo, destinato a lavoratori, datori di lavoro e RSPP, fornisce informazioni sulla gestione dei rischi connessi alla presenza di agenti chimici cancerogeni e/o mutageni in ambito lavorativo e vuole essere quindi uno strumento di ausilio nell'utilizzo e nella gestione di tali agenti sul luogo di lavoro. Contiene una serie di schede di facile consultazione.

 
   
 
Webinar Aias sulla valutazione dei rischi nei PSC e nei POS 10 aprile 2024.
L’Aias Sardegna ha organizzato un Webinar sulla “Valutazione dei rischi nei PSC e nei POS. Obblighi in campo nazionale dopo il recepimento della UNI EN ISO 45001:2023” che si svolgerà mercoledì 10 aprile 2024 dalle ore 16.30 alle ore 18.00. L’evento è gratuito e il webinar è valido per il rilascio di un’ora di crediti formativi per le figure di RSPP/ASPP/CSP/CSE/Formatori.

 
   
 
 
risultati da 1 a 15 di 59       pagina successiva
 
Login per la banca dati
USERNAME
PASSWORD
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER
 
FORMULA UN QUESITO
 
LA MIA RISPOSTA
AI QUESITI
 
 
 
CLIPPING Clipping
Per inserire un articolo cliccare sull'icona accanto al suo titolo. Per visualizzarli cliccare su "Clip".
 
 
   
 
HOME    |    CONTATTI    |    MAPPA SITO    |    PRIVACY    |    © CREDITS
P. IVA: 06884130722
Localizazzione indirizzo IP generata da lgnet.it